Questa ricetta è nata un pomeriggio per caso, stavo svuotando i pensili della cucina per pulirli, avete presente la famosa “sindrome del nido?” ecco io credo di esserci dentro da un po’ per la “gioia” di mio marito, che tutte le mattine va a lavoro con l’ansia che mi inerpico in qualche angolo di casa per pulire e sistemare. 😀

Comunque tornando alla nostra ricetta, stavo sistemando i pensili della cucina, e in fondo al pensile dei dolci ho trovato un pacchetto di zucchero muscovado, che avevo comprato un po’ di tempo fa, ma non mi aveva fatto impazzire così assoluto e allora lo avevo lasciato in fondo all’armadietto.

Visto che io rimango fedele al “non si butta via niente” ho pensato a una ricetta per poterlo utilizzare. Ho aperto il frigo e ho visto che avevo una ricotta in scadenza, e mezzo vasetto di marmellata di frutti rossi, così ho pensato subito di fare una crostata.

crostata di ricotta e frutti rossi con frolla allo zucchero muscovado

per la frolla

250 gr di farina integrale

125 gr di zucchero muscovado

125 gr di burro

1 uova

un cucchiaio di estratto di vaniglia

per la farcitura

100 gr di ricotta

circa 100 gr di marmellata ai frutti rossi

Per prima cosa impastate la frolla, nel mixer o a mano impastate il burro con lo zucchero e la farina, aggiungete l’uovo e impastate fino a ottenere un panetto compatto.

stendete 3/4 della frolla in una tortiera di 18 cm.

spalmate la ricotta e sopra la marmellata. Fate le strisce con la frolla rimasta e mettete sopra la marmellata.

infornate a 170° per 35 minuti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here