Natale si avvicina, per strada si vedono già lucine colorate, alberi addobbati, le persone già corrono per cercare il regalo perfetto.. Io adoro il Natale ma se c’è una cosa che non sopporto di questa magica festa è la corsa ai regali.

non sopporto le file per cercare parcheggio, le file alla cassa, le file per fare i pacchetti (che io puntualmente faccio a casa ;)) così quest’anno ho deciso di fare parte degli acquisti online.

Tra questi acquisti ci sono anche delle bottiglie di vino e da chi posso rifornirmi se non dal mio oste preferito, adesso è anche di rosso vestito, lo avete visto?

Per semplificarvi nella scelta ci sono le fantastiche confezioni  in promozione con tanto di spedizione gratuita.. e se non conoscete i gusti della persona a cui volete fare un omaggio ci sono anche le carte regalo sempre molto gradite.

allora che aspettate?

6° appuntamento con la rubrica “ad ogni morso un sorso” in collaborazione conFernando di Winexplorer

ad_ogni_morso_un_sorso

wine e food

Wine:

Borgogno

Barbera d`Alba Doc 2009

colore: rosso vivo con riflessi violacei quando il vino è giovane; rosso rubino intenso dopo l’invecchiamento
profumointenso e fruttato;
palato: amarognolo ma corposo, asciutto e fresco

temperatura di servizio: 19-20°C

grado alcolico: 14% vol.

pici con sugo alla coda

Food:

(ricetta liberamente ispirata da “il talismano della felicità” di Ada Boni)

coda alla vaccinara

per 6

1,5 kg coda di bue a pezzi

carota

cipolla

prezzemolo

sedano 8 coste

500 gr di pomodori peati

un bicchiere di vno rosso

sale e pepe

olio

Lavare i pezzi di coda sotto l’acqua corrente.

riempire una pentola con acqua salata e portare a ebollizione. Tuffare i pezzi nell’acqua e far bollire per circa un’ora, scolare e metterle da parte.

In una casseruola mettere l’olio con la cipolla a pezzi, la carota e abbondante prezzemolo tritato. lasciare soffriggere bene e poi aggiungere la coda. condire con sale e pepe, far rosolare bene fino a che non diventa dorato, bagnare con il vino, quando è evaporato aggiungere il pomodoro e qualche cucchiaio di acqua bollente.

Mettere la fiamma al minimo e far bollire piano piano per 4 ore, mescolando ogni tanto.

Lavare le coste di sedano, tagliarle a dadini aggiungere alla coda e far cuocere per ancora 30 minuti.

versare la coda in un piatto da portata e servire calda.

Con parte del sugo io ho condito dei pici comprati questa estate durante la mia vacanza in Toscana

pici

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here