A casa mia è usanza fare, la sera del 24, il pesce fritto.

Io nei ritagli di tempi provo qualche idea per il menù natalizio e, visto che questa idea mi è piaciuta molto, ho pensato di proporvela.

Se siete alla ricerca di un veloce stuzzichino oppure di un secondo sfizioso molto veloce, questa ricetta fa per voi.

E siamo arrivati all’ultimo appuntamento dell’anno con “ad ogni morso un sorso” la rubrica di wine e food in collaborazione con Fernando di


Logo_Winexplorer

ad_ogni_morso_un_sorso

Wine:

Vigne dei Mastri

“Chiara rosé” Monferrato Doc 2010

colore: rosa tenue
profumofrutta ed essenze floreali bianche
palato: fresco, pulito e con discreta persistenza  al palato      
temperatura di servizio: 6-8°C
grado alcolico: 13% vol.

Food:

merluzzo con panatura ai semi misti

per 6

800 gr di filetti di merluzzo

(io ho usato quelli rettangolari surgelati,

ma di buona qualità mi raccomando)

preparato per panatura ai semi Molino Rossetto

in alternativa:

pangrattato

semi misti

(sesamo, lino, papavero)

sale

pepe

scongelare parzialmente i filetti, tagliare a cubotti di 2 cm per lato.

passare nella panatura, oppure nel pangrattato con l’aggiunta dei semi.

pressare ogni cubo nella panatura affinché aderisca bene. 

friggere in abbondante olio caldo.

Salare e pepare.

servire subito, accompagnare con una fresca insalata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here