questi ravioli sono nati per un invito a cena ad agosto, forse non era il massimo visti i 40 gradi di Roma, però sono stati appezzati e spazzolati tutti..
sono un po’ lunghi da preparare ma sono molto buoni da mangiare..

la ricetta l’ho trovata in un libro di cucina sulla pasta che usciva a schede con donna moderna un po’ di anni fa..

per la pasta:
300 gr farina 00
3 uova
sale
olio EVO

per il ripieno:
450 gr zucchine romanesche tagliate a listarelle
80 gr pancetta affumicata a dadini
200 gr ricotta
1 albume
olio EVO
sale e pepe Q.B.

per condire:
200 gr zucchine a rondelle
200 gr piselli
120 gr pancetta
1 peperone tagliato sottile
50 gr parmigiano
sale e pepe Q.B.

Si prepara la pasta all’uovo e si lascia riposare 30 min coperta
Per il ripieno: far rosolare la pancetta in un ilo d’olio; unire le zucchine, sale e pepe, e cuocere per 5 minuti. Fuori dal fuoco unire la ricotta, l’albume e amalgamare il tutto.
Preparar i ravioli.
Per il condimento: lessare le zucchine tagliate a dadini, i piselli e i peperoni, rosolare la pancetta, scolarla e tenerla in caldo, nel fondo di cottura della pancetta far rosolare le zucchine, i piselli e i peperoni, sale e pepe, aggiungere un po’ di acqua della pasta e far restringere, a fine cottura unire la pancetta. lessare i ravioli al dente e passarli nella padella con il condimento, parmigiano e in tavola..
li ho trovati veramente molto buoni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here