tagliatelle

Ogni giorni mi prometto di essere più presente qui sul blog e magari di essere più presente nei vostri spazi.. ma non ci riesco, il lavoro assorbe gran parte delle mie energie e soprattutto gran parte del mio tempo e arrivo alla sera talmente stanca che non riesco a mettermi a sistemare foto..

Questa ricetta è di due settimane fa, perchè ormai solo la domenica riesco a dedicarmi alla cucina, e purtroppo neanche tutte le domeniche :/ ve la propongo oggi sperando di farvi iniziare con una marcia in più la settimana.

Tagliatelle ai funghi porcini

per 2

tagliatelle fatte in casa

200 gr di funghi porcini 

prezzemolo

aglio

olio extravergine

sale

Pulite i funghi porcini, tagliando la parte finale del gambo generalmente ricoperta da molta terra. Sarebbe preferibile non sciacquarli con l’acqua, dato che il fungo la assorbe e utilizzare solo un panno umido.

Fate soffriggere una testa d’aglio in abbondante olio, quindi una volta dorato toglietelo e aggiungete i funghi tagliati a pezzetti non troppo piccoli.

Fateli cuocere per circa una quindicina di minuti. Alla fine salate e pepate. 

Cuocete le tagliatelle in abbondante acqua salata, scolatele a cottura e ripassatele nel tegame dove avete saltato i funghi. 

mettete sopra una dose abondante di prezzemolo tritato.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here