Quando inizia a fare freddo una dei piatti che mi piace preparare è la polenta, lo scorso anno vi avevo proposto la versione più classica con polenta e spuntature (o costine) quest’anno invece vi propongo una versione diversa che io avevo mangiato lo scorso anno in Svizzera.

idea perfetta per riciclare quelle verdure cotte che non abbiamo voglia di mangiare così e i pezzettini di formaggi che inevitabilmente rimangono in fondo al scatola dei formaggi e salumi.

potete arricchirla come più volete, potete aggiungere dei cubetti di prosciutto oppure di pancetta o perchè no di salsiccia. io l’ho fatta semplice, con delle verdure che mi erano avanzate dalla cena prima (zucchine e peperoni cotti in padella con un filo d’olio e acqua per stufarle un po’) e del gorgonzola che rischiava altrimenti di abbandonarmi 😀

Polenta, verdure e gorgonzola

per 6

300 gr polenta istantanea

acqua

sale

verdure miste cotte

io un peperone e una zucchina

gorgonzola o altro formaggio

Preparate una polenta abbastanza soda, mettetela in una teglia coperta di carta forno e livellatela bene, fatela raffreddare circa 30/45 minuti.

Se non avete le verdure pronte e dovete farle voi, versate in una padella un filo d’olio e aggiungete un peperone tagliato a cubetti, fate rosolare un paio di minuti e aggiungete un mestolo di acqua, dopo una decida di minuti aggiungete le zucchine anch’esse a cubetti e portate a cottura, mi raccomando lasciatele al dente perchè andranno in forno.

tagliate la polenta a dadini e unitela alle verdure.

in una pirofila, oppure in 6 coppette monoporzione, mettete in composto di polenta e verdure alternato gorgonzola a dadini.

infornate a 180° per 10 minuti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here