Tempo fa sono stata contatta per prendere parte a una interessante iniziativa: Strada dell’olio Dop Umbria 

“La “Strada dell’Olio Extra Vergine di Oliva dop Umbria” , è un’Associazione che si occupa di promuovere l’ Umbria attraverso il suo prodotto principe che è l’ Olio Extravergine di Oliva Dop Umbria.

All’associazione aderiscono enti pubblici (22 comuni, 2 camere di commercio, 2 province e 2 comunità montane) e aziende private (45 aziende agricole e frantoi, 22 strutture ricettive).

La nostra missione è quella di veicolare un’Umbria diversa, accattivante, evidenziandone le bellezze dei piccoli borghi, delle campagne, dei mestieri, del suo stile di vita, dei suoi ritmi lenti.. comunicare l’idea di una vacanza in campagna fatta di semplicità, di essenzialità, di riappropriazione del proprio tempo, di veri prodotti di qualità della campagna; insomma di una vacanza sostenibile.

Le aziende a noi associate sono attente alla Bellezza: alla tutela del patrimonio ambientale ed ad uno sviluppo ecosostenibile del territorio; la maggioranza di loro attuano sistemi di controllo, gestione di processo/prodotto (tracciabilità, rintracciabilità, controllo qualità, ecc.) per migliorarsi e qualificarsi; sono edificate o ristrutturate nel pieno rispetto dell’ambiente, volgendo attenzione alla qualità degli impianti, al risparmio energetico e delle risorse, alla corretta gestione dei rifiuti e all’uso di fonti rinnovabili, installando un impianto di pannelli fotovoltaici, uno solare termico e un sistema di recupero delle acque piovane e reflue.”

L’olio che ho avuto modo di assaggiare io proviene dal frantoio La Casella, prodotto dalle olive delle colline di Todi, a Collevalenza per la precisione, e delle pendici dei Monti Martani, porta sull’etichetta dal 2007, grazie al suo “fruttato leggero”, il marchio dell’Ercole Olivario, il concorso più prestigioso dedicato all’olio di alta qualità targato Made in Italy.

Posizione: periferia di Todi

Ho trovato questo  olio molto profumato e leggero, perfetto per condire a crudo un buon piatto di legumi.

pasta patate e pancetta

Pasta patate e pancetta
per 4 persone
150 gr di patate
60 gr di pancetta
150 gr di pasta
1 lt di brodo vegetale
olio
sale
pepe
in una pentola mettere un giro d’olio e far rosolare la pancetta.
Nel frattempo pulire le patate e tagliare a piccoli cubetti.
Quando la pancetta è ben rosolata toglierla e farla scolare su carta assorbente tenendola al caldo.
far rosolare le patate nella stessa pentola, quando sono colorate bagnare con del brodo e far cuocere 10 minuti.
Aggiungere la pasta, coprire con il brodo e far cuocere per 15 minuti circa.
regolare di sale, una grattata di pepe.
Mettere nei piatti e condire con un filo d’olio, mettere sopra ogni piatto la pancetta croccante e servire caldo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here