Terzo appuntamento con il caseificio La Tramontina . quella che vi propongo oggi è una ricetta tipica della cucina campana. Essendo una ricetta molto ricca solitamente viene preparata nei giorni di festa, particolarmente nel periodo di Carnevale proprio a simboleggiare il periodo di prosperità appena prima di quello di digiuno e di penitenza tipico della quaresima.

Non fatevi spaventare dalle tante preparazioni e sopratutto dai tanti ingredienti, non è una ricetta veloce ma non è neanche una ricetta difficile, provatela, non ve ne pentirete.

io ho usato una scamorza bianca da 300 gr e una ricotta da 250 gr

Nel caso avanzi, potete congelarla per circa 3 mesi in freezer.

Lasagne alla napoletana

per il ragù

300 gr di muscolo di manzo

400 gr di salsiccia

200 gr di pancetta

1 lt di salsa di pomodoro

cipolla

1 bicchiere di vino rosso

sale

per le polpette

250 gr di macinato

1 uovo

pangrattato q.b.

sale

per farcire

3 uova sode

300 gr di scamorza

250 gr di ricotta

10 sfoglie grezze per lasagne

 

Per prima cosa preparate il ragù, fate rosolare la cipolla con la pancetta fino a che la cipolla non è dorata e la pancetta ha perso il grasso, aggiungete il muscolo di manzo tagliato a piccoli pezzi e fate rosolare qualche minuto, aggiungete le salsicce sbriciolate e fate rosolare bene tutto. Sfumate con il vino e fate evaporare. Aggiungete la passata, salate e fate cuocere a fuoco lento per un paio di ore.

adesso preparate e polpette, in una ciotola mettete il macinato, l’uovo e il sale, aggiungete tanto pangrattato quanto ne serve per avere un composto morbido ma non appiccicoso (circa 4 cucchiai). formate delle polpette piccole e fate rosolare in una padella.

Quando il ragù è pronto iniziate ad assemblare la lasagna. Io ho aggiunto la ricotta al ragù e ho mescolato bene.

ho messo qualche cucchiaio di ragù sulla base della teglia, ho messo 2 sfoglie una accanto all’altra. ho messo altro ragù, qualche fetta di uovo sodo, la scamorza e di nuovo sfoglia. Così fino a terminare gli ingredienti. in ultimo mettete solo il ragù.

Informate a 180° per 45 minuti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here