In questo periodo la mia voglia di cucinare è altalenante, vuoi il caldo, vuoi il pancione che cresce a vista d’occhio, passo dal cucinare il minimo indispensabile a preparare 12 portate.

quando sono nella giornata di cucina compulsiva provo a preparare qualcosa che poi posso congelare e avere pronto per i giorni no, oppure se conservati bene (io ho il pozzetto che congela a una temperatura più bassa dei canonici -18° e così ho la possibilità di conservare gli alimenti per più tempo) pensavo di usarli per i primi giorni che nascerà BabyT e io sicuramente non avrò tempo di cucinare.

Tra le ricette perfette per essere congelate in questo periodo, e avere così delle scorte per l’autunno ci sono sicuramente i primi piatti: lasagne, cannelloni, sformati…

I cannelloni sono un piatto che ho sempre amato, amo molto la sua versione classica con Ricotta e spinaci, così come amo molto le sue varianti. Quella che vi propongo oggi è una variante dei cannelloni classici. invece degli spinaci ho usato le verdure estive per eccellenza: peperoni, melanzane e zucchine, tutte rigorosamente bio e a km zero visto che provengono dal mio piccolo orto.

Quest’anno l’orto, nonostante io gli abbia dedicato poco tempo, mi ha dato grandi soddisfazioni, sopratutto con le zucchine e i pomodori datterini, di questi ultimi ne ho avuta una produzione talmente tanto grande che ho iniziato a farci il sugo (ovviamente anche questo da congelare per i giorni di magra :D)

La versione che vi propongo oggi è molto rapida e sicuramente veloce, io ho usato una besciamella pronta e ne ho scelto una versione light ma se avete tempo potete farla voi in casa con questa ricetta. Anche per la sfoglia, io ho usato una confezione di sfoglia grezza del banco frigorifero, ho preferito usare quella più spessa per rendere i cannelloni più consistenti ma se non la trovate potete usare anche quella più sottile. i cannelloni che vi propongo oggi sono veloci e sopratutto buonissimi! Provateli e fatemi sapere cosa ne pensate e sopratutto se vi sono piaciuti.

Cannelloni di ricotta e verdure estive

Per 4 persone

per 12 cannelloni

una confezione di lasagne a sfoglia spessa (6 sfoglie)

1 melanzana media

2 zucchine piccole

1 piccolo peperone

250 gr di ricotta vaccina

250 gr di besciamella

parmigiano

olio EVO, sale e pepe

Per prima cosa iniziate con lavare e tagliare a piccoli cubetti le verdure, in una larga padella mettete un filo d’olio e fate rosolare bene le verdure, devono rimanere croccanti. Ci vorranno circa 10 minuti.

quando le verdure saranno cotte, salatele  e mettele in una ciotola per farle raffreddare.

quando le verdure sono fredde, aggiungete la ricotta, regolate di sale e pepe e mescolate con un cucchiaio per amalgamare bene gli ingredienti. Se volete potete aggiungere anche qualche cucchiaio di parmigiano, io ho preferito non metterlo all’interno.

A questo punto prendete le sfoglie e dividetele a metà. Con l’aiuto di una tasca da pasticcere o con un cucchiaino mettete il ripieno su un lato della sfoglia (come in foto) e richiudeteli arrotolandosi su se stessi.

in una teglia versate un po’ di besciamella e mettete i cannelloni uno in fila all’altro. Abbiate l’accortezza di posizionarli con la parte chiusa verso il basso, così in cottura si sigilleranno bene e non si apriranno, Versate sopra la besciamella rimasta e spolverizzate con abbondante parmigiano.

cuocete in forno a 180° per circa 30 minuti. Questi cannelloni sono buoni tiepidi, quindi una volta tirati fuori dal forno attendete qualche minuto prima di servirli.

Potete anche prepararli la mattina, cuocerli e scaldarli leggermente prima di portarli a tavola.

se volete potete anche congelarli, si conservano per circa 3 mesi. Io per congelare i piatti pronti uso le teglie di cartoncino così, all’occorrenza, posso tirarle fuori dal freezer e cuocerle direttamente nel microonde. Al momento non vi resta che metterli ancora congelati in microonde a potenza media per 7 minuti.

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here