questi sono i biscotti che la mia nonna faceva quando eravamo piccoli e continua a fare adesso che siamo cresciutelli..
ce li faceva trovare nella scatola di latta appena arrivavamo in Calabria..si sentiva un profumino per tutta casa..
sono dei biscotti fatti in maniera molto semplice, con il tempo ha modificato un pochino gli ingredienti per adattarli a quelli attuali; ha iniziato a farli quando mio papà e mio zio erano piccolissimi e per questo sono molto affezionata a questa ricetta.
ho provato a mantenere la forma che dà lei ma non mi è venuta molto bene, sicuramente mi perfezionerò perchè questi biscotti nascono così a torciglioni e così devono essere..
i miei nipotini ne vanno matti e chissà che un giorno non ne vadano matti anche i miei figli così da tramandare la ricetta dei biscotti di nonna Agata..

Ricetta:
1 kg. di farina 00
350 gr zucchero
6 uova intere (se piccole 7)
150 gr di burro fuso
2 bustine lievito

impastare tutto a mano, far riposare mezz’ora coperto e formare i biscotti

informare a 150° fino a che non sono dorati

 

Con questa ricetta partecipo alla racconta di Juls: Sunday Morning sponsorizzato da Macchine alimentari


LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here