strudel panettone

Alzi la mano chi, finite le vacanze di Natale, non ha casa piena di pandori, panettoni e torroni..

L’altro giorno cercavo una maniera carina e gustosa per riciclare quel mezzo panettone che vagava in frigo, perchè se è vero che a Dicembre non vediamo l’ora di comprare il panettone è altrettanto vero che a gennaio ne abbiamo fin sopra i capelli e si cerca in tutti i modi di riciclarlo.

Con il pandoro si può fare un tiramisù oppure dei tartufini al caffè ma con il panettone l’impresa è sempre più ostica perchè c’è l’uvetta e spesso ci sono i canditi.

Così è nata l’idea di fare questi cestini di panettone con dentro il ripieno dello strudel, l’uvetta già c’era e mi sembrava un modo carino per riciclare il panettone in maniera sfiziosa.

che ne pensate?

panettone strudel

per 6 tortine

uno stampo da muffin 

4 fette di panettone 

1 mela

una noce di burro

1 cucchiaio di zucchero di canna

una manciata di pinoli

un cucchiaino di cannella

 

lavate e sbucciate la mela, tagliatela a cubetti piccoli e fateli rosolare con il burro e lo zucchero in una padella. 

aggiungere i pinoli e la cannella e far cuocere per circa 7 minuti. 

foderate gli stampini con circa 3 fette e mezzo di panettone, schiacciatele bene per ricavare il cestino.

riempire con il composto di mela.

tagliare il panettone rimasto a cubettini e metterli sopra le tortine.

cuocere in forno a 180° per 10 minuti.

servire tiepido

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here