Questo è il periodo dell’anno che preferisco, inizia (finalmente) a fare un po’ più fresco e la domenica mi piace rilassarmi a casa con un bel plaid sulle gambe, un libro e tra le mani una tazza fumante di ma la vera perfezione la si raggiunge quando nell’altra mano hai una fetta di torta 😀

La ricetta di questa torta arriva dalla mia cara amica, lei la aveva mangiata in una sagra e, girovagando su internet, aveva trovato una ricetta che le era piaciuta molto così mi ha telefonato e mi ha praticamente costretta a rifarla anche io perchè era qualcosa di divino.

E potevo io non provare a farla subito? Ma anche no!!

Così ieri mattina mi sono messa all’opera per preparare il dolcetto della domenica pomeriggio

Torta alle nocciole delle Langhe

350g di nocciole I.G.P. Piemonte sgusciate e tostate

150g di burro

250g di zucchero (io di canna)

100g di farina

3 uova

un pizzico di sale

una bustina di lievito

Tritare le nocciole finemente e miscelarle con lo zucchero, la farina e il lievito.
Ammorbidire l’impasto con i tuorli delle uova leggermente sbattuti, il burro fuso, il pizzico di sale e, per ultimi, gli albumi montati a neve.
Lavorare il composto delicatamente e sistemarlo in una teglia imburrata ed infarinata (26cm).
Cuocere in forno a 200° (io 180°) per 35-40 minuti.

Ricetta da qui

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here