Domani è la festa del papà e come da tradizione si preparano le zeppole!

io ieri  mi sono messa in cucina a impastare per gustarle dopo pranzo.. Sono cotte al forno, io non ao quelle fritte sono troppo unticce per i miei gusti e la crema è molto profumata, ho usato tutta la scorza di un limone bio e delle buonissime amarene sciroppate!

Insomma prendetevi un paio d’ore da passare in cucina e preparatele!

Tanti auguri papà!

e quest’anno ci sono degli auguri speciali che devo fare, al mio fratellino! neo papà del piccolo Matteo! Auguri Giò

zeppole di San Giuseppe

per 20 pezzi di 5 cm di diametro

per i bignè

300 gr di acqua

30 gr di burro

200 gr di farina

3-4 uova

un pizzico di sale

un pizzico di zucchero

per la crema

1/2 lt di latte

la buccia di un limone bio

150 gr di zucchero

2 uova

30 gr di farina

metti sul fuoco una pentola e porta a bollore l’acqua con il burro, lo zucchero e il sale, quando bolle toglila dal fuoco e versa la farina in un solo colpo, mescola con un cucchiaio di legno e rimetti sul fuoco, quando forma una palla e il fondo della pentola sfrigola è pronta. Mettila nella ciotola dell’impastatrice con il gancio K (oppure in una ciotola di acciaio e aiutati con le fruste elettriche) falla raffreddare 10 minuti.

Prepara la crema, porta a bollore il latte con la scorza del limone prelevata con il pelapatate. in una ciotola mescola le uova con lo zucchero e la farina. Non appena il latte bolle versalo sulle uova e mescola bene con una frusta a mano. Rimetti sul fuoco e mescola fino a che non si addensa. versa nella ciotola e  copri con pellicola a contatto (senza pvc) fino a che non si raffredda.

aziona l’impastatrice e fai raffreddare l’impasto. Aggiungi le 3 uova una per volta, non aggiungere l’uovo se quello prima non è stato ben assorbito. io ho scritto 3-4 perchè le mie erano grandi e ne ho messe 3 e mezzo! voi vedete come vi sembra l’impasto, deve essere cremoso ma sostenuto!

Metti l’impasto in una tasca da pasticcere con la bocchetta a stella da 1 cm e fai le zeppoline su 2 teglie di carta da forno. Per la forma potete fare o la classica ciambellina oppure fare come faccio io: faccio prima la ciambellina e poi riempio con altri impasto il buco, e poi un piccolo cerchetto sopra, in modo che per farcirle non le devo aprire a metà ma basta che con la siringa premo la crema all’interno della zepolina.

mettere in forno già caldo a 180° per 40 minuti. NON APRITE MAI IL FORNO FINO ALLA FINE!!!!

trascorsi i 40 minuti, spegni e socchiudi il forno per far raffreddare le zeppole.

Con una tasca da pasticcere farcisci tutte le zeppole e decora con un’amarena sciroppata!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here