Dopo aver cercato tanto una torta di mele che non fosse la solita torta di mele, mi sono imbattuta in questa… morbida, particolare, sbrisolata, ottima al palato..
Ho una cassetta di mele da smaltire e; a parte portarle all’università ogni giorno, devo cercare di unirle ai miei piatti..
Grazie Onde… divina

Ingredienti:

  • 100 gr di farina 00
  • 100 gr di farina di mais
  • 100 gr di mandorle polverizzate (io ho usato solo nocciole della Tuscia)
  • 100 gr di strutto (anche io ho usato il burro)
  • 100 gr di zucchero
  • 2 mele

Procedimento:

Si lavorano velocemente con la punta delle dita tutti gli ingredienti (tranne le mele), senza amalgamare troppo: l’impasto deve rimanere sbriciolato. Si fa quindi cadere il preparato in una tortiera di ca. 26 cm di diametro, strofinando le briciole con le mani, per ottenere dei grumi irregolari. Non compattatelo, deve assolutamente rimanere a pezzetti.

Si affettano le mele (sbucciate e private del torsolo), si dispongono a raggera sulla superficie della torta e si sfiocchettano di burro .

Io le ho cosparse di zucchero di canna come ha fatto Onde.

Infornare a 180° per circa mezz’ora.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here