San Valentino per me è sempre stato un pretesto per festeggiare l’amore in tutte le sue forme.  Quest’anno è veramente speciale.. il nostro lungo amore ha dato vita alla cosa più preziosa del mondo, il nostro piccolo Tommaso e proprio per questo va festeggiato ancora di più!

e cosa c’è di più buono e bello che preparare una red velvet per san valentino? Qualche anno fa avevo preparato i red velvet cupcake, quest’anno invece mi sono cimentata con la torta (che io ho reso monoporzione) e devo dire che è uno dei dolci più goduriosi che io abbia mai preparato.

La base rimane umida anche se conservata in frigorifero, la farcia, a base di mascarpone, è molto più delicata della classica base al formaggio. Per colorarla vi consiglio di comprare un buon colorante in gel, quelli liquidi del supermercato non sono adatti, il rischio è di doverne usare troppo e compromettere il sapore (senza comunque ottenere un bel rosso). Per cuocerla e ottenere le basi perfette io ho usato 4 stampi a forme di cuore di circa 10 cm di diametro.

Red Velvet

X 2 mini torte

150 gr di zucchero

60 gr di burro morbido

1 uovo

150 gr di latticello (90 gr di latte + 60 gr di yogurt magro + 1 cucchiaino di succo di limone)

1 cucchiaino colmo di colorante rosso

2 cucchiaini di cacao amaro

150 gr di farina 00

1 cucchiaino raso di bicarbonato

1 cucchiaino di aceto bianco

Per la crema al mascarpone
150 gr di mascarpone
100 ml di panna liquida da montare
30 gr di zucchero a velo
Iniziate facendo il latticello. In una ciotola mescolate lo yogurt con il latte ed il succo limone, fate riposare per 30 minuti a temperatura ambiente.
Nella planetaria con la frusta montate il burro morbido con lo zucchero fino ad avere un composto chiaro e spumoso. (l’impasto è poco quindi ogni tanto spegnete la macchina e prendete l’impasto dai lati con un leccapentole) Aggiungete al composto di burro l’uovo e un cucchiaio di farina presa dal totale e continuate a montare. 
Aggiungete il colorante al latticello che avete preparato in precedenza. Setacciate il cacao ed aggiungetelo alla farina. Con le fruste in movimento a velocità bassa aggiungete la farina e il latticello alternandoli.
In una ciotolina mescolate il bicarbonato con l’aceto, si formerà una leggera schiuma che dovrete subito aggiungere all’impasto. Dividere l’impasto in 4 tegliette, precedentemente imburrate e cosparse di poco cacao amaro. Cuocete le torte in forno caldo a 170° per circa 15 minuti. 
Per la crema al mascarpone. Con la frusta a velocità bassa montate il mascarpone insieme alla panna fresca e lo zucchero a velo. Aumentate la velocità man mano e fermatevi appena avrete un composto cremoso.
con l’aiuto di una tasca da pasticcere farcite e decorate le vostre tortine.
la torta si conserva in frigo per un paio di giorni

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here