Estate..

…il libro letto sotto l’ombrellone, l’odore di cocco tra i lettini, il rumore delle onde la mattina presto quando ancora in spiaggia non c’è nessuno, i castelli di sabbia fatti dai papà per i loro cuccioli, i bimbi che giocano allegri in acqua…

… la fila in macchina per arrivare alla spiaggia, il vicino di ombrellone che ti rende partecipe di tutte le sue avventure/sventure, la mamma che chiama dalla 5 fila di ombrellone il figlio in acqua, le conversazioni al telefono del vicino…

…le litigate con il fidanzato perchè lui è un super fan della montagna e io una super fan del mare… ma indovinate un pò sabato dove siamo stati?? 😉

Mare mare mare

se dico estate a voi cosa viene in mente?

la ricetta di oggi non è proprio estiva, anzi non lo è per niente.. ma è un dolce che io adoro perchè è veloce da fare, perfetto per la colazione e comodo perchè tagliato a fette si conserva in freezer (abbiate solo l’accortezza di mettere un foglio di carta forno tra una fetta e l’altra) la mattina vi basterà togliere le fette che vi servono e metterle nel tostapane/fornetto elettrico/forno/padella e gustarlo con un velo di marmellata di arance amare.

Banana bread

Banana bread

da joy of baking

 

230 gr di farina 00

150 gr di zucchero semolato

2 uova

113 gr di burro

450 gr di banana

un cucchiaio di estratto di vaniglia

un cucchiaio di lievito

per uno stampo da plum cake

Scaldare il forno a 180°

schiacciare con le mani o con la forchetta (dipende se siete soli in casa oppure no) le banane.

mischiare in una ciotola le banane con il burro fuso, le uova e l’estratto di vaniglia.

in un’altra ciotola mischiare gli altri ingredienti. (quelli secchi)

Unire i 2 composti senza mescolare troppo altrimenti il vostro dolce sarà gommoso.

rivestire con carta forno lo stampo, versare il composto e cuocere in forno per circa 45/55 minuti, fare la prova dello stecchino.

far raffreddare (ma anche no) e servire.

il massimo è fetta tostata e un velo di marmellata di arance amare 😉

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here