Premetto che i miei esperimenti con l’agar agar sono stati sempre pessimi… ma da quando ho scoperto un paio di cose sono migliorati 🙂

  1. l’agar agar deve bollire per qualche minuto con il composto
  2. se avete come me quello in scaglie passatelo al mixer per ottenere una polvere più sottile quello che succede a me è che rimangono dei grumetti che non si sono ben sciolti, infatti la prossima volta comprerò quella in polvere.
  3. una volta ottenuto il composto metterlo subito negli stampi a rapprendere, si rapprende a temperatura ambiente
  4. se sbagliate potete sempre rimettere sul fuoco e aggiustare
  5. ne serve circa 4 gr per mezzo litro di liquido
poi volete mettere che è anche vegetale?
mousse caffè agar agar 2
mousse al caffè con agar agar
per 4 bicchierini
250 ml di panna liquida
una tazzina di caffè forte
zucchero
agar agar
per prima cosa mettete in un pentolino il caffè, 3/4 della panna, 3 cucchiai di zucchero e un cucchiaino di agar agar e portate a bollore. Quando inizia a bollire mescolate delicatamente per qualche minuto. Appena è pronto mettere nei bicchierini e far rapprendere.
Adesso prendere la panna e montarla ma non molto diciamo che deve essere morbida. Adesso mettetela in un altro pentolino con 2 cucchiai di zucchero e un cucchiaino di agar agar e portare a bollore.. adesso mi chiederete ma che cavolo me l’hai fatta montare a fare??? in realtà non lo so.. io ho fatto così ed ho ottenuto una mousse pannosa e iperleggera.. tutta piena di bollicine che mi è piaciuta tanto.
Versate sopra alla mousse al caffè e far rapprendere totalmente.
Mousse caffè agar agar 3
con questa ricetta partecipo al contest di Kiabia

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here