Come vi avevo accennato nel precedente post, lunedì sono andata a registrare una puntata di Mattia detto fatto! ad Alice tv (canale 416 di Sky). La puntata andrà in onda Domenica 20 giugno alle 7.30, alle 15.30 e alle 20.30..
Appena arrivata sono stata accolta da tantissime persone gentilissime..prime fra tutte la cara Paola..

Mi sono accomodata in sala trucco dove la bravissima Elisa mi ha truccata divinamente e lì è arrivato anche Mattia, una persona veramente carina, si è dimostrato subito dolcissimo con me.
Per affrontare questa giornata ho avuto al mio fianco la mia dolcissima metà che ha fatto un accurato reportage fotografico! 🙂

 


Appena finito con il trucco Mattia ha accompagnato me e Manuel negli studi, abbiamo visto insieme gli ingredienti, la cucina e ci siamo messi a fare 4 chiacchere parlando un pò di tutto! Sembrava veramente di essere tra amici a chiaccherare tranquillamente prima di cucinare insieme un piatto da condividere più tardi!
Con Paola abbiamo scelto il piatto di presentazione e via dietro la cucina..

3…2…1…via!


Ho iniziato.. ho affettato le melanzane con mano tremolante..ma piano piano mi sono tranquillizzata e tutto è venuto naturale ho spiegato la mia ricetta passo passo ed è andata…

La ricetta… questa ricetta per me ha un significato particolare è una ricetta che io ho imparato dalla mia mamma e lei a sua volta dalla sua mamma e le strane coincidenze della vita hanno voluto che proprio il giorno prima che io presentassi questa ricetta ad Alice tv mia nonna venisse a mancare.. Sono stata indecisa se chiamare paola al cellulare domenica per disdire tutto ma mi hanno convinta ad andare.. La nonna sarebbe orgogliosa di te!!! e così ho fatto.. Ho presentato la sua ricetta e sono partita per salutarla un’ultima volta…
Questa mia bellissima avventura la voglio dedicare a lei..

Voglio ringraziare Mattia e Paola per la loro disponibilità a gentilezza ed Elisa per avermi tranquillizzato in sala trucco.. e soprattutto il mio amore che è stato sempre al mio fianco, che mi ha sostenuto sempre con il sorriso.. tutti loro hanno reso questa difficile giornata per me veramente indimenticabile!

Polpette di melanzane della mia nonna

 

4 melanzane lunghe (circa 600 gr)
1 uovo
pane grattuggiato
parmigiano grattuggiato
basilico
1 spicchio d’aglio
sale

una fetta spessa di provola

250 gr. di pachino

Tagliare le melanzane a dadini, immergerle in acqua bollente salata per 10 minuti circa. Quando la forchetta si infila per bene, significa che sono pronte per essere scolate. Farle raffreddare in uno scolapasta, quando sono fredde strizzarle bene con le mani.

Fare un impasto con le melanzane, il pan grattato, il basilico tagliato con le mani, l’aglio a fettine il parmigiano grattuggiato, sale e l’uovo sbattuto che serve per amalgamare e legare bene il composto. Se l’impasto e’ troppo liquido aggiungere pane grattuggiato. L’impasto deve essere umido ma non bagnato.
Fare delle polpette con le mani umide e al centro mettere un pezzetto di provola, chiudere bene.
Friggere in olio ben caldo.

A scelta si possono servire con un sughetto con i pomodori datterini passati in padella con olio sale e basilico fresco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here