E alla fine questi caspita di sbalzi di temperatura hanno colpito anche me!

Sono bloccata a letto con un raffreddore maledetto e un mal di testa devastante e aggiungiamo anche un po’ di febbre che non manca mai! ma caspiterina! proprio io che mi vanto di non ammalarmi mai mi sono fatta fregare come un novellino! e per giunta nella settimana dell’esame! -.-‘

ma ce la faccio eh! sì l’importante è crederci!

Ultima settimana con il triplo aggiornamento, devo ammetterlo è stato faticoso, tra lavoro 1, lavoro 2, università, esami, eventi postare tre volte a settimana non è stato semplice!

Vi avevo promesso melanzane ed eccole qui!

a me piacciono tantissimo, le mangerei in qualsiasi periodo dell’anno, non nascondo che spesso compro quelle surgelate già grigliate quando non trovo più quelle fresche!

Quindi dopo le polpette di melanzane, la pasta nelle melanzane, torta salata con le melanzane bianche, pizzette di melanzane, ecco che arrivano anche gli involtini! (mercoledì invece si fa di parmigiana eh!!!)

involtini di melanzane

per una teglia 20X30 circa

2 melanzane medie

salsa di pomodoro

una fetta spessa di provola

pangrattato

parmigiano

olio evo

aglio

olio per friggere

sale fino e grosso

Lavare le melanzane e tagliarle a fette (per la lunghezza) di circa 0,5 cm di spessore. metterle in uno scolapasta, spolverarle con del sale grosso e lasciarle scolare per un’ora.

Scaldare l’olio per friggere (io sempre arachide) e friggere le fette di melanzane ben strizzate. Far scolare su carta assorbente.

In una ciotolina mischiare 2 parti di pangrattato con una di parmigiano, sale, mezzo spicchio di aglio tritato, e qualche cucchiaio di olio. Prendere la fetta di melanzana e mettere al centro il pangrattato, sopra un pezzettino di provola e arrotolare.

in una teglia mettere del sugo (uno strato sottile) sopra gli involtini. Spolverare con altro pangrattato condito.

Infornare a 180° per 20 minuti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here