Finalmente ieri sono riuscita a dedicarmi un pochino al mio blog, ultimamente vi sto un po’ trascurando ma il nuovo lavoro assorbe buona parte delle mie energie e quelle che rimangono le dedico alla mia piccola pallotta 😀

L’anno scorso di questi tempi avevo già iniziato la mia produzione halloweenereccia quest’anno invece non sono ancora riuscita a fare nulla, di idee ne ho qualcuna, bisogna vedere se riesco a metterle in pratica!

La ricetta di oggi è una ricetta veloce e semplice da fare, io ammetto di aver fatto 6 miniquiche e di averne congelate 4 in modo da averle pronte quando magari la sera torno distrutta dai consigli di classe e non ho proprio voglia di mettermi ai fornelli.

ieri mi sono scervellata a lungo pensando a cosa potessi aggiungere per rendere meno dolce la zucca e alla fine la mia scelta è ricaduta sulla pancetta, sta veramente molto bene, la rende saporita e contrasta con il dolce della zucca. Come al solito io invece della panna ho usato il latte.

per 6 miniquiche di 6 cm di diametro

350 gr di zucca pulita

100 ml di latte

1 uovo

2 cucchiai di parmigiano

pepe nero

sale

100 gr di pancetta

una confezione di pasta brisè

per prima cosa cuocete la zucca a vapore oppure nel forno per 15 minuti circa.

fatela raffreddare e schiacciatela con la forchetta, io non uso il minipimer perchè mi piace che si vedano i pezzetti di zucca.

rosolate la pancetta in una padella calda senza aggiungere alcun tipo di condimento.

in una ciotola mettete la polpa della zucca, il latte, l’uovo, il sale e il parmigiano.

rivestite 6 stampini con dei dischi ricavati dalla brisè.

mettete un cucchiaino di pancetta dentro ciascun disco e versate sopra 1 mestolo di composto alla zucca.

infornate a 180° per circa 15 minuti.

Se, come me, volete conservarle, fatele raffreddare e mettetele in un contenitore di plastica, si conservano in freezer per 1 mese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here