Da quando Eataly ha aperto a Roma per me è iniziato il male!

La settimana che aperto sono stata lì ad ammirarmelo su internet (troppo caos) ma poi mi sono subito buttata tra gli scaffali. Mi dovevate vedere, una bimba nel paese dei balocchi.

I dolci di Montersino, gli antipasti di pesce, quelli di salumi, la pizza, le osterie..Tutte le scatoline coloratissime delle caramelle Leone, insomma ad eccezione delle ostriche (che non mi fanno impazzire) e della carne, credo di aver provato tutto. Pure il gelato, anche se lo ammetto non mi ha entusuasmato, ottima la panna (a pagamento) ma il gelato l’ho trovato un po’ pesante.

Girando nel reparto ortofrutta ho adocchiato le melanzane bianche!

E potevo non comprarle?

ovviamente no!

“Sono differenti da quelle viola???” “che cambia?” sono solo alcune delle domande che mi sono state fatte su instagram e sulla pagina FB di Amaradolcezza.. ( non sei ancora iscritto? iscriviti se vuoi.. al raggiungimento di 1000 fan ci sarà una sorpresa)

Le differenze che ho riscontrato io sono: sapore leggermente più dolce di quelle viola, buccia più sottile…

3f5d17acbde011e181bd12313817987b 6 634f8ca2bf9411e19894123138140d8c 6 845d3140f37b11e1b2f422000a1e9a50 7
917f6844bf9011e1bf341231380f8a12 6  229316d0f37d11e1a8b522000a1e9e04 7  5112874aea3411e1a4431231381407ca 6
 b62d8324ed6211e1b55e22000a1e9610 6  e234a622ea9811e18159123138178971 6  A2ngZ1RCUAAW9a-

Per la base io ho usato la pasta matta, un impasto molto leggero che da quando l’ho scoperto fa da base a tutte le mie torte rustiche! provatela!!

Torta rustica di melanzane

per la base (22 cm)

200 g di farina

2 cucchiai di olio

70 g di acqua

un pizzico di sale.

Per la farcitura

2 melanzane

olio sale

1 mozzarella da 125 gr

Per prima cosa le melanzane.

Prendere le melanzane, lavarle e tagliarle a fette di mezzo cm di spessore, mettere in uno scolapasta e scorpargere di sale e lasciare riposare per 30 minuti. Dovranno perdere l’acqua di vegetazione.

Trascorsi i 30 minuti, strizzarle, metterle in una teglia con un filo d’olio e cuocere in forno per 20 minuti. (questo passaggio fa sì che le melanzane si cuociano in forno… non so voi ma io se le metto subito nella teglia rimangono crude e immangiabili -.-

Preparare la base

In un mixer (anche a mano) mettere la farina, il sale e l’olio, azionare le lame e inserire l’acqua dall’apertura in alto. Non appena si forma la palla è pronta. Impastare con le mani per compattare tutto, formare una palla e far riposare coperta per 30 minuti.

Stendere la base in una sfoglia rotonda abbastanza sottile, ungere leggermente una teglia da 22 cm di diametro, appoggiare sopra la base, mettere le melanzane, la mozzarella tagliata a pezzettini, sale e pepe e infornare a 180° per 40 minuti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here