Le alici sono sicuramente tra i cibi che prediligo, costano poco e fanno benissimo, forse sono un po’ rognosette da pulire ma fidatevi, ne vale la pena.

Le alici fanno parte della specie definita “pesce azzurro”. Il pesce azzurro ha grassi simili a quelli vegetali, caratterizzati cioè prevalentemente da composti “insaturi”, in particolare quelli della serie omega 3, importanti per lo sviluppo cerebrale e protettori per cuore e arterie. (alice)

Non è la prima volta che le cucino e le presento, avevo preparato già la tortiera di alici, che se non avete fatto ancora vi consiglio proprio di fare.

cotolette di alici

500 g di alici

2 uova

pangrattato

parmigiano

olio di semi di arachide

sale

1 limone

Per prima cosa pulire le alici eliminando la testa, le interiora e la spina centrale (io sono fissata e tolgo anche la pinna superiore) ma fate attenzione a lasciarle unite per la coda.

Sciacquarle sotto l’acqua corrente.

Asciugarle con dello scottex.

In una ciotola mettere le uova e sbatterle bene.

in un’altra il pangrattao con del parmigiano.

Passare le alici nell’uovo, nel pangrattato, pressare bene e friggere in abbondante olio caldo.

mettere a scolare su della carta assorbente e salare.

Servire calde, ma anche la sera saranno buonissime.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here