Quando hai un fratello e una cognata speciali ti ritrovi a passare il ponte del 1 Novembre a Londra.. 

Ho sempre desiderato andare a Londra ma mai avuto l’occasione per farlo ma ecco che entrano in ballo loro con un regalo di compleanno veramente super gradito.

Ho girato come una trottola per 3 giorni, per vedere più cose possibili e me ne sono rimaste in lista una marea (Carlo preparati perchè torno presto :P)

Avrei voluto comprare una marea di cose ma, a parte il portafogli che per comprare lì deve essere versione maxi, avevo anche il problema bagaglio.

Prossima volta valigia vuota spedita e via 🙂

Sempre per questa ragione non mi sono portata la reflex ma la compatta,non mi ci vedevo proprio a macinare km a piedi,metro,autobus con 5 Kg al collo 😉

Portobello1

Portobello

Portobello Road

teatri

Musical

Natura

a spasso tra la natura

M&M

il paradiso delle M&M’s

keepcalm

keep calm and…

Bigben

Big Ben

food

  1. sushi by Wasabi
  2. ristorante indiano
  3. fish and chips
  4. muffine caffè da Starbucks
  5. cupcake di Hummingbird bakery

by Night

Londra by night

Che dire di Londra…

è una città totalmente pazzoide, dove non ti puoi annoiare..

E’ piena anzi pienissima di italiani, diciamo che se ti fai una passeggiata al Colosseo ne incontri meno. Li noti subito perchè strillano da una parte all’altra della metro per dirsi le cose, vanno in giro imbacuccati che manco al polo nord (tra cui la sottoscritta), sulle scale mobili si posizionano come gli capita, chiedono alla hostes di fare gli auguri al figlio al microfono O_O

puoi entrare in un qualsiasi ristorante etnico e mangiare tranquillamente senza porti il problema del bagno il giorno dopo

puoi girare in metro la sera alle 11 tranquillamente oppure farti 1 ora di camminata alle 2 di notte per victoria street perchè la macchinetta del bus ti ha rubato gli unici spicci che avevi! (-.-)’

Alle 7.30 della mattina ti propongono con nonchalance fagioli, bacon, uova fritte e salsiccia (tutto insieme) e tu con altrettanta nonchalance dici di no nascondendo la faccia schifata e chiedi toast e jam 

Ti innamori di un posto delizioso dove mangiare e costringi tuo fratello e tua cognata a mangiarci 3 volte di fila 

Rivaluti la cucina indiana, snobbata ogni volta a Roma

Sono partita con una marea di cose da visitare e una marea di cose da comprare (grazie Carolina le tue guide sono preziose) ma alla fine non h visto tutto e non ho comprato quasi nulla

tu ti vesti con il pumino e accanto a te passa gente che corre in mutande

ad Halloween stanno fuori di testa ma ti fanno fare una marea di risate e qualche urlo di spavento 😉

il tempo mi fa venire mal di testa 🙁 

spendi 3 sterline per un succo di frutta al supermercato (taglia 250 ml) ma lo volevo provare 😛

Metti piede dentro casa e già vedi quali sono i prossimi voli 😉

Grazie Frategnata (fratello e cognata)

di cuore

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here