Se c’è una cosa che mi piace fare è prepararmi il pranzo per l’università.

Mi diverto a sperimentare nuove ricettine veloci e facilmente trasportabili ma che soprattutto siano gustose ma leggere perchè se no chi si rimette a studiare?

bento_frittata di zucchine

Quando ho visto il contest di Carolina e Elisa sponsorizzato da casabento beh dire che mi si sono illuminati gli occhi è poco.. adoro guardare foto di bento su internet ma non ne ho mai fatto uno veramente giapponese.. i pupazzetti di riso, le faccine con le alghe, polpi di wurstel, onigiri, sushi.. Li trovo un pò troppo complessi e laboriosi per un pranzo fuori casa e così ho deciso di rimanere su questa linea anche per partecipare a questo contest.

via_col_bento

bento_pomodori e albicocche

visto che non ho un vero e proprio bento se non questo (un pò piccolino) ho dovuto usare un contenitore di quelli per conservare  i cibi, ma chissà che carolina, elisa e casabento non mi facciano un bel regalo per il compleanno e mi facciano vincere uno dei 2 meravigliosi premi 😛


bento

Summer bento

frittata di zucchine 

pachino

2 muffin salati allo yogurt e olive nere

2 albicocche

condimento olio, sale e aceto balsamico

per la frittata:

2 uova

una piccola zucchina romanesca

un cucchiaio di parmigiano

un pizzico di sale

Bento_muffin salato e frittata

per i muffin

per 8 muffin

1 yogurt magro (tenere il vasetto come misurino)

2 uova

3 vasetti di farina

1 vasetto di mix diparmigiano e pecorino grattato

15 olive di gaeta snocciolate e tagliate grossolanamante

mezzo vasetto di olio di semi

1 bustina di lievito per torte salate

in una ciotola mescolare lo yogurt le uova e l’olio

in un’altra mescolare il resto degli ingredienti ad eccezione delle olive.

unire i due composti mescolando pochissimo, il tempo di amalgamare gli ingredienti, aggiungere le olive.

spolverizzare con semi di sesamo e di lino

infornare nel forno già caldo a 180° per 30 minuti, fare la prova stecchino.

 

Bento_condimento pomodori

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here