castagnole alla ricotta PDF Stampa E-mail
Mercoledì 22 Febbraio 2017
Pin It

castagnole

Una ricetta fatta rifatta e suercollaudata :) 

Fino a qualche anno fa le castagnole non mi sono mai venute bene, o crude dentro, o dure come le pietre oppure pesanti e ammassate. Un giorno ho scoperto questa ricetta "castagnole di Nazareno Lavini" e ho visto che tra gli ingredienti ce ne era uno che non avevo mai usato... la ricotta!

Da quel giorno questa è diventata la mia ricetta preferita, quella passata anche a tutte le colleghe :D

Quest'anno ho pensato di rendere questa ricetta ancora più semplice e ho preparato per voi una video ricetta

Prima di lasciarvi alla ricetta vorrei però fare due ringraziamenti: uno per Manuel che mi supporta ma soprattutto mi sopporta e ha realizzato con me questo video a partire dalla registrazione fino al montaggio e poi al nostro grande amico Roberto per la colonna sonora del video fatta ah hoc per noi... grazie di cuore

Castagnole di Nazareno Lavini (chef)
 
50 gr. di burro
150 gr. di zucchero
buccia di 1 limone
300 gr ricotta
5 rossi d'uovo
500 gr. di farina
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito
150 gr. di latte (circa)
 
amalgamare tutti gli ingredienti nell'ordine..
formare una palla e fare dei lunghi colombini dal quale ricaveremo tante palline grandi come una nocciola o poco più.. in cottura gonfiano!
friggere in olio di arachide profondo e caldo non bollente, tenere la fiamma bassa in modo tale he si cuociono anche dentro... toglierle quando sono dorate.
rotorarle ancora calde nello zucchero semolato.
 

 

Commenti  

 
# Elena 2017-02-22 21:31
Ciao Giulia, ma sai che non le ho mai fatte? Le tue sono meravigliose! Un bacione
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 
 
# Giulia 2017-03-02 23:01
Grazie mille Elena

un abbraccio
Rispondi | Rispondi con citazione | Citazione
 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna