Vi avevo promesso che sarei tornata carica e con tante novità in cantiere..

carica sono carica, più che altro sono armata di curricola fino ai denti da portare in tutte scuole dell’infanzia di Roma sud (anzi se conoscete qualche scuola io sono orecchie aperte :D) 

Ma sono armata anche di frusta e grembiule pronta per un nuovo anno insieme.

Il nuovo Amaradolcezza è in cantiere, ci saranno nuove rubriche e soprattutto tante novità a partire dalla sezione “provato per voi” una rubrica nuova dove una volta al mese proverò un posto (ristorante, gelateria, mercato) diverso di Roma ma anche di altre città d’Italia e non oppure dove vi presenterò uno chef che mi ha colpito particolarmente.

il primo post è in fase di elaborazione, la scorsa settimana sono stata ospite tutto il giorno di un famoso chef romano, Andrea Dolciotti del ristorante Inopia, che mi ha fatto entrare nella sua cucina, mi ha svelato i suoi segreti e mi ha anche dato dei consigli preziosi, chi mi segue su Instagram ha già avuto qualche anteprima.

Ma con calma arriverà tutto, nuovo blog, rubriche e tanti contest 😀

Dopo avervi rinoglionito con tutte queste chiacchiere passiamo alla ricetta di oggi.

Nata per caso o meglio nata da una mia voglia improvvisa di pancakes e dall’assenza delle uova nel frigo.

pancacek_senzauova_sciroppo

pancakes senza uova

4 cucchiai colmi di farina

2 cucchiai rasi di zucchero

mezzo bicchiere di latte

un cucchiaino di lievito

burro

in una ciotola mescola la farina con il lievito, lo zucchero e il latte fino ad ottenere una pastella densa come uno yogurt. (se serve aggiungi latte o farina).

scalda una padella antiaderente e fai scaldare una nocciola di burro, togli l’eccesso con un tovagliolino. versa il composto a cucchiaite nella padella e fai cuocere 3-4 minuti, non appena la superficie si riempie di bolle potete girarli.

servire immediatamente con abbondante sciroppo d’acero.

con queste dosi ti verranno circa 8 pancakes di 7 cm di diametro.

LASCIA UN COMMENTO