gingerbread

Quest’anno ho partecipato a una bellissima iniziativa nata in America per mano di Love & Olive Oil e The Little Kitchen; io l’ho scoperta grazie alla mia cuochina preferita, certo è che perpartecipare mi sono dovuta prendere un giorno di “ferie” da tutto e tutti, però mi sono divertita a fare questi biscotti, a pensare a come impacchettarli, a come fare per non farli arrivare rotti a casa delle blogger estratte 🙂

*** credo di aver scordato qualcosa in questo post 😛

i miei biscotti sono arrivati a casa di: 

Rossella (ma che ti sei mangiato)

Lorenza (a taste of my life)

Nathalie (spacedlaw)

Mentre la mia casa profumava dei biscotti di:

Anna (verzamonamour)

Ylenia (ricette bimby)

Daniela (gourmetDaniela)

gingerbread

Visto il periodo natalizio io ho pensato di fare dei gingerbread, complici degli stampi comprati in America da mio carissimo amico Carlo e una tappa da ikea ho deciso di farli di diverse forme (boy, stella, fiocco di neve, albero) con un forellino per poterli mettere sull’albero.

Gingerbread Boy

Gingerbread

100 g burro

250 g miele millefiori

125 g zucchero di canna

un cucchiaino di cannella

mezzo cucchiaino di zenzero in polvere

un cucchiaino  di lievito per dolci

550 gr di farina

un cucchiaio di cacao amaro

1 uovo

gingerbread stella

Far fondere a fuoco bassissimo il burro, aggiungere il miele e far raffreddare bene.

Mettere in una ciotola (io ho usato la alnetaria con il gancio impasto) la farina con lo zucchero, la cannella, lo zenzero, il cacao e il lievito e mescolare con un cucchiaio.

Fare la fontana e mettere l’uovo e il burro con il miele.

Mescolare fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

Rivestire con pellicola e far riposare in frigo per un paio d’ore.

Prendere l’impasto e, un po’ per volta, stenderlo con il mattarello fino a uno spessore di 0,5 cm, ritagliare i biscotti.

Se si vuole fare il buchino per appenderli all’albero, farlo adesso con l’aiuto di una cannuccia.

Cuocere in forno a 180 per 12-15 minuti.

Far raffreddare prima di toglierli dalla teglia.

Conservare in una scatola di latta, oppure metterli dentro delle bustine e appenderli all’albero.

gingerbread sacchettogingerbread confezione

CONDIVIDI