Mercoledì 08 Luglio 2015
omelette al radicchio
Scritto da Giulia   
Pin It

omelette radicchioDa quando vivo sola ammetto di stare molto più attenta alla spesa. Frutta e verdura solo al mercato, nel mio banco di fiducia, le uova solo bio così come il pollo e almeno tre volte a settimana pesce, prediligendo il pesce azzurro, molto più economico e più salutare.

Per quanto riguarda frutta e verdura compro solo quella di stagione, è più saporita e costa molto meno!

Dopo aver visto qualche video su internet ed essermi informata un po' ho deciso di comprare solo e unicamente uova biologiche, ancora meglio se vengono dalla cooperativa biologica che ho vicino casa, ma non sempre riesco a passare lì e mi capita di comprarle bio al supermercato.

Così quando  Naturelledel Gruppo Eurovo, mi ha contattata per farmi provare le loro uova bio ho detto subito di si! Si tratta di uova biologiche di galline allevate all’aperto e alimentate esclusivamente con mangimi provenienti da agricoltura biologica. 

Arriviamo alla nostra seconda ricetta (la prima la trovi qui

Omelette al radicchio

per 1 omelette

3 uova bio

un piccolo radicchio rosso 

olio

sale

2 cucchiai di latte

2 cucchiai di parmigiano

 

 

lavate e tagliate a striscioline il radicchio. Rosolatelo in una padella con un cucchiaio di olio per qualche minuto. quando è pronto mettetelo in un piatto.

mettete a scaldare una padella di 28 cm di diametro con due cucchiai di olio.

a parte sbattete le uova con il sale, il parmigiano e il latte.

versate le uova nella padella calda e iniziate a rompere la frittata con un mestolo. delicatamente portate tutto il composto in un lato e mettete metà del radicchio. Con dei piccoli colpetti di polso cercate di compattare l'omelette su un lato e fatela rigirare.

Per capire la mia contorta spiegazione :D vi consiglio di guardare questo video

servite calda accompagnata dal resto del radicchio.

 
Giovedì 02 Luglio 2015
polpettoncini all'orientale
Scritto da Giulia   
Pin It

spiedini carne orientale

 

 Ci sono ricette che vengono così per caso...

stavi facendo le polpette e ti viene in mente che potresti aggiungere della cipolla tritata all'impasto e poi, perchè no, anche tanto prezzemolo e poi il sale e poi, non contenta, decidi che la classica forma tonda oggi proprio non ti va, così prendi uno stecchino e ci inizi ad avvolgere le "polpette" intorno.

cotte in forno per 25 minuti e mangiate in un quarto del tempo :D accompagnate da tanta salsa barbecue (che io amo alla follia)

spiedini carne

polpettoncini all'orientale

500 gr di carne di manzo macinata 

una manciata di foglie di prezzemolo

mezza cipolla bianca tritata 

sale

mescolate la carne con il prezzemolo tritato e la cipolla, regolate di sale. 

prendete delle palline di impasto grandi quanto un uovo e formate dei piccoli sfilatini, inserite all'interno lo spiedino.

infornate a 170° per 25 minuti massimo.

Servite con abbondante salsa barbecue

 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 245